@
il Castello WeBlog

 

 

"http://ilcastello1.net A quasi tre anni di distanza dall'ultimo cambiamento, chiarita urbi et orbi l'inaffidabilità di Fini, ci riproviamo a dare una casa comune ai blogger di Centro Destra.
I Principi ispiratori sono sempre gli stessi e si basano sulla Libertà Individuale, la Proprietà Privata, la ricerca del Benessere e della Sicurezza, nell'ambito di una società le cui radici affondano nella Romanità e nella Cristianità e, quindi, su valori etici e morali solidi e non ambigui e in cui la Famiglia, come nucleo di base della società degna di tutela, è solo quella formata da un Uomo e una Donna.
Noi non abbiamo cambiato bandiera, nè Valori, per questo possiamo a viso aperto reclamare la coerenza di questo aggregatore, rigorosamente di Centro Destra.
Il Castello si "sposta" quindi a questo link "http://ilcastello1.net aprendo a tutti coloro che condividendone principi, idee e collocazione politica, vorranno contribuire al suo successo.
Il "vecchio" Castello resterà comunque in linea e, per qualche tempo ancora, anche in funzione, ma sin d'ora invitiamo tutti a collegarsi al "nuovo" Castello "http://ilcastello1.net, che già vede aggregarsi blogger in attività di Centro Destra.

"http://ilcastello1.net


FRANCIA E OLANDA AL REFERENDUM

Il 29 maggio in Francia e il 1° giugno in Olanda i cittadini saranno chiamati a dire o no alla costituzione europea.

I sondaggi indicano in ambedue i paesi - fondatori del MEC - una prevalenza dei no, ma un 20% di indecisi che faranno la differenza.

Per il si sono mossi anche capi di stato e di governo stranieri (Ciampi, Schroeder e Zapatero), ciononostante il no sembra riscuotere maggiori adesioni.

Probabilmente solo la sera di domenica e di mercoldì sapremo come avranno votato francesi e olandesi.

Chi scrive ha una consolidata posizione contraria a questa europa, soprattutto dopo che due anni di riunioni hanno partorito una costituzione che nel ricomprendere tutto e il suo contrario, esclude volutamente i Valori fondanti dell'Europa (quella con la "E" maiuscola).

Il rifiuto di includere le radici Cristiane ( e Romane) nella carta fondamentale dell'europa più che laicista o relativista è ignoranza della Storia.

L'europa senza Roma e senza Cristianità non sarebbe nulla.

L'europa fondata solo sulla burocrazia, sul dirigismo, sarebbe un Frankenstein, un umanoide senza anima.

L'europa che, schizzinosa, rifiuta le sue origini sarebbe un'europa piccola, piccola che meriterebbe di diventare quella eurabia paventata da Oriana Fallaci ed i cui primi segnali li vediamo nell'aggressione a chi si oppone all'islamizzazione dell'europa, rifiutando le nostre tradizioni, ma sfruttando le pieghe delle nostre leggi per perseguitare persone come Oriana Fallaci.

Noi Italiani, in forza di una costituzione che ha ormai fatto il suo tempo, siamo stati espropriati del diritto di votare o no alla costituzione europea.

La speranza è che i francesi per una volta almeno aiutino l'europa a difendersi da questi burocrati dirigisti mascherati da europeisti.

M.F.

:: posted by il Castello @ 14:27


Links

Italy
TocqueVille


Security Tools

MS Safety Live
Antidialer
Antivirus
Antispyware

Feed

Atom 1.5
RSS 2.0

Il Castello si rinnova

Blogger