@
il Castello WeBlog

 

 

"http://ilcastello1.net A quasi tre anni di distanza dall'ultimo cambiamento, chiarita urbi et orbi l'inaffidabilità di Fini, ci riproviamo a dare una casa comune ai blogger di Centro Destra.
I Principi ispiratori sono sempre gli stessi e si basano sulla Libertà Individuale, la Proprietà Privata, la ricerca del Benessere e della Sicurezza, nell'ambito di una società le cui radici affondano nella Romanità e nella Cristianità e, quindi, su valori etici e morali solidi e non ambigui e in cui la Famiglia, come nucleo di base della società degna di tutela, è solo quella formata da un Uomo e una Donna.
Noi non abbiamo cambiato bandiera, nè Valori, per questo possiamo a viso aperto reclamare la coerenza di questo aggregatore, rigorosamente di Centro Destra.
Il Castello si "sposta" quindi a questo link "http://ilcastello1.net aprendo a tutti coloro che condividendone principi, idee e collocazione politica, vorranno contribuire al suo successo.
Il "vecchio" Castello resterà comunque in linea e, per qualche tempo ancora, anche in funzione, ma sin d'ora invitiamo tutti a collegarsi al "nuovo" Castello "http://ilcastello1.net, che già vede aggregarsi blogger in attività di Centro Destra.

"http://ilcastello1.net


Marcello Veneziani:autorevole avallo al Castello-blog :-)

Oggi su Libero è apparso un nuovo articolo di Marcello Veneziani.
Nella sostanza Veneziani critica i detrattori delle proposte della Lega in materia di europa, euro, immigrazione, sicurezza, ritenendole, invece, espressione del sentimento di metà o forse più degli Italiani.
Critica la superficialità con la quale, anche il Centro Destra, snobba quegli argomenti.
L'europa e l'euro di Prodi e Ciampi sono, coram populo, considerati i responsabili degli aumenti dei prezzi.
Una magistratura e una politica troppo protesa a trovare la quadra per concedere la grazia ad un condannato ipergarantito e ipertutelato come Sofri, sono visti come espressione di una casta parivilegiata estranea al Popolo.
L'eccesso di garantismo nei confronti degli immigrati illegali (e non c'è nulla di più evidentemente illegale che entrare abusivamente nel nostro paese) è visto come indifferenza verso i crimini efferati che commettono.
La stessa proposta della castrazione degli stupratori è stata criticata, quando non è altro che un sistema chimico per rendere inoffensivo un delinquente.
A volte ci sia concesso autocitarsi, soprattutto quando un autorevole Uomo di cultura della Destra, ripropone, con - ovvio ! - maggiore incisività ed efficacia quel che noi abbiamo scritto in Più Calderoli, meno Fini il 22 giugno scorso, quando abbiamo inziato con: "Non Fini, ma Calderoli sta dicendo quel “qualcosa di Destra” che invocano in tanti".
E se un Veneziani, che non è "uno qualunque", assume una simile posizione, lui che è sempre stato per il dialogo con l'opposizione, beh, non possiamo che esserne soddisfatti e pensare che la sua esperienza nel Consiglio di Amministrazione della Rai gli ha fatto riporre ogni speranza sull'evoluzione civile e democratica dei comunisti e della sinistra italiana che era e rimane massimalista, antipopolare ed antinazionale, come dimostrano le sue prese di posizioni sui temi qui affrontati.
M.F.
:: posted by il Castello @ 10:46


Links

Italy
TocqueVille


Security Tools

MS Safety Live
Antidialer
Antivirus
Antispyware

Feed

Atom 1.5
RSS 2.0

Il Castello si rinnova

Blogger