@
il Castello WeBlog

 

 

"http://ilcastello1.net A quasi tre anni di distanza dall'ultimo cambiamento, chiarita urbi et orbi l'inaffidabilità di Fini, ci riproviamo a dare una casa comune ai blogger di Centro Destra.
I Principi ispiratori sono sempre gli stessi e si basano sulla Libertà Individuale, la Proprietà Privata, la ricerca del Benessere e della Sicurezza, nell'ambito di una società le cui radici affondano nella Romanità e nella Cristianità e, quindi, su valori etici e morali solidi e non ambigui e in cui la Famiglia, come nucleo di base della società degna di tutela, è solo quella formata da un Uomo e una Donna.
Noi non abbiamo cambiato bandiera, nè Valori, per questo possiamo a viso aperto reclamare la coerenza di questo aggregatore, rigorosamente di Centro Destra.
Il Castello si "sposta" quindi a questo link "http://ilcastello1.net aprendo a tutti coloro che condividendone principi, idee e collocazione politica, vorranno contribuire al suo successo.
Il "vecchio" Castello resterà comunque in linea e, per qualche tempo ancora, anche in funzione, ma sin d'ora invitiamo tutti a collegarsi al "nuovo" Castello "http://ilcastello1.net, che già vede aggregarsi blogger in attività di Centro Destra.

"http://ilcastello1.net


emergenza romania!

sono molto vicini a noi, e pare quasi che non ci siamo accorti di quello che è successo.La romania vive un dramma umanitario terrificante: "32.863 le case allagate, 138.070 ettari di terreno agricolo coperto dalle acque mentre più di 1.018 ponti sono stati spazzati via. In pratica, dall’inizio dell’anno, 33 delle 42 regioni che compongono il paese sono state inondate".


nessuno ancora si è mosso, sembra che un dramma così vicino non ci riguardi.La caritas ci informa: "Come nella precedente emergenza che ha devastato lo scorso aprile la regione di Banat, la rete Caritas sta fornendo nell'immediato coperte, materassi, cibo, materiale e attrezzature per pulire e disinfettare le abitazioni e i pozzi. Le fasi successive riguarderanno interventi a medio e lungo termine per la ripresa delle attività agricole, con piccoli finanziamenti e fornitura di attrezzature, e la ricostruzione delle abitazioni."

Per sostenere gli interventi in corso (specificando nella causale “Romania -Alluvioni 2005”) si possono inviare offerte a Caritas Italiana tramite:

- c/c postale n. 347013 - c/c bancario 11113 - Banca Popolare Etica, Piazzetta Forzatè 2, Padova - CIN: S ABI: 05018 CAB: 12100 Iban: IT23 S050 1812 1000 0000 0011 113 - Bic: CCRTIT2T84A
- c/c bancario 10080707 - Banca Intesa, p.le Gregorio VII, ROMA - CIN: D ABI: 03069 CAB: 05032 Iban: IT20 D030 6905 0320 0001 0080 707 - Bic: BCITITMM700
- Cartasì e Diners telefonando a Caritas Italiana 06/541921 (orario di ufficio)

Analoghe emergenze si riscontrano in Pakistan e in India (per donare a favore di quelle popolazioni, basta sostituire il nome della nazione nella causale).

NON LASCIAMOLI SOLI!!
:: posted by Simone Bressan @ 09:48


Links

Italy
TocqueVille


Security Tools

MS Safety Live
Antidialer
Antivirus
Antispyware

Feed

Atom 1.5
RSS 2.0

Il Castello si rinnova

Blogger