@
il Castello WeBlog

 

 

"http://ilcastello1.net A quasi tre anni di distanza dall'ultimo cambiamento, chiarita urbi et orbi l'inaffidabilità di Fini, ci riproviamo a dare una casa comune ai blogger di Centro Destra.
I Principi ispiratori sono sempre gli stessi e si basano sulla Libertà Individuale, la Proprietà Privata, la ricerca del Benessere e della Sicurezza, nell'ambito di una società le cui radici affondano nella Romanità e nella Cristianità e, quindi, su valori etici e morali solidi e non ambigui e in cui la Famiglia, come nucleo di base della società degna di tutela, è solo quella formata da un Uomo e una Donna.
Noi non abbiamo cambiato bandiera, nè Valori, per questo possiamo a viso aperto reclamare la coerenza di questo aggregatore, rigorosamente di Centro Destra.
Il Castello si "sposta" quindi a questo link "http://ilcastello1.net aprendo a tutti coloro che condividendone principi, idee e collocazione politica, vorranno contribuire al suo successo.
Il "vecchio" Castello resterà comunque in linea e, per qualche tempo ancora, anche in funzione, ma sin d'ora invitiamo tutti a collegarsi al "nuovo" Castello "http://ilcastello1.net, che già vede aggregarsi blogger in attività di Centro Destra.

"http://ilcastello1.net


Quando lo stato abbandona l'etica.

Abbiamo visto recentemente un alzata di scudi da parte dei laicisti (da non confondere con i laici) di tutti gli schieramenti alle recenti affermazioni del Santo Padre che esprimono dubbi sull'accettare leggi in contrasto col Credo Cattolico:Aborto,Eutanasia,FIVET,Matrimoni omosessuali.
"Eccoli,i neo-fondamentalisti Cattolici,non obbediscono alle leggi !!!! Vergogna !"

Ma ci sono Leggi Superiori a quello dello Stato:Non uccidere,Non fornicare....

Stati che spesso fanno poi di quelle cose....

A Berlino,recentemente,una giovane di 25 anni ,impiegata in una ditta di software,perde il posto e si iscrive all'Ufficio di Collocamento.Nel curriculum indica d'aver lavorato come cameriera ad un bar e di essere disponibile al lavoro notturno.NON L'AVESSE MAI SCRITTO !!!!!
Pochi giorni dopo,l'Ufficio chiama:c'è un datore di lavoro interessato al suo profilo professionale.Prontamente si presenta ,e scopre che il signore è un tenutario di bordello,che cerca donne per.....
Indignata la ragazza rifiuta ed informa l'Ufficio di Collocamento,che risponde "La prostituzione in Germania è una professione legale.Se lei rifiuta quell'impiego,le tagliamo il sussidio di disoccupazione".
Sdegnata la ragazza si rivolge agli avvocati.Nulla da fare,la prostituzione è stata legalizzata da 2 anni.
E la riforma della Previdenza parla chiaro:ogni donna sotto i 55 anni che sia stata disoccupata per più di un anno,se non accetta il lavoro offerto dal Collocamento,perde l'assegno di disoccupazione.
MEDITATE,GENTE,MEDITATE.........
:: posted by Starsandbars/Vandeaitaliana @ 17:17


Links

Italy
TocqueVille


Security Tools

MS Safety Live
Antidialer
Antivirus
Antispyware

Feed

Atom 1.5
RSS 2.0

Il Castello si rinnova

Blogger