@
il Castello WeBlog

 

 

"http://ilcastello1.net A quasi tre anni di distanza dall'ultimo cambiamento, chiarita urbi et orbi l'inaffidabilità di Fini, ci riproviamo a dare una casa comune ai blogger di Centro Destra.
I Principi ispiratori sono sempre gli stessi e si basano sulla Libertà Individuale, la Proprietà Privata, la ricerca del Benessere e della Sicurezza, nell'ambito di una società le cui radici affondano nella Romanità e nella Cristianità e, quindi, su valori etici e morali solidi e non ambigui e in cui la Famiglia, come nucleo di base della società degna di tutela, è solo quella formata da un Uomo e una Donna.
Noi non abbiamo cambiato bandiera, nè Valori, per questo possiamo a viso aperto reclamare la coerenza di questo aggregatore, rigorosamente di Centro Destra.
Il Castello si "sposta" quindi a questo link "http://ilcastello1.net aprendo a tutti coloro che condividendone principi, idee e collocazione politica, vorranno contribuire al suo successo.
Il "vecchio" Castello resterà comunque in linea e, per qualche tempo ancora, anche in funzione, ma sin d'ora invitiamo tutti a collegarsi al "nuovo" Castello "http://ilcastello1.net, che già vede aggregarsi blogger in attività di Centro Destra.

"http://ilcastello1.net


AntifaZismo: cui prodest ?

A pensar male si fa peccato e noi continuiamo a peccare.

L’intervento di un solo magistrato ha fatto saltare una acquisizione che sembrava ormai fatta, di una grossa banca italiana da parte di un acquirente creditizio italiano e posto seri ostacoli alla marcia di avvicinamento di Ricucci al Corriere della Sera (e forse anche influito sull’andamento del mercato borsistico).

Il magistrato in questione ha applicato le norme di legge vigenti (ma c’è anche da rilevare che tutto si è compiuto in periodo feriale con dilatazione dei tempi per eventuali impugnazioni), ma la domanda che bisogna porsi è: cui prodest ?

Giova alla concorrente olandese Abn Amro che ha potuto nominare, in assenza di ben il 40% del capitale azionario posto sotto sequestro, un Consiglio di Amministrazione amico alla Antonveneta.
E l’Abn Amro è banca “contigua” ai socialisti olandesi di cui il defunto Duisenberg fu esponente e ministro delle finanze.

Giova ai “poteri forti” composti dai vecchi capitalisti italiani e con i quali Ricucci aveva polemizzato, chiedendo “che cosa avete costruito, prodotto” ?
E i “poteri forti” hanno schierato la loro stampa, in primo luogo il conteso Corriere della Sera, a favore della sinistra.

Giova a tutti quelli che vogliono impedire il rinnovamento del capitalismo e della politica italiana, perché nel vecchio intreccio l’uno aiutava l’altra e questa elargiva rottamazioni al primo.
E il vecchio capitalismo è alleato con la sinistra per liquidare l’odiato Berlusconi e le sue riforme che fanno mancare le sovvenzioni statali e li costringono a quella volgare e plebea attività che è il lavorare.

E nel frattempo “parole non odo” sulla scalata della BNL da parte di Unipol, avvenuta ugualmente con l’appoggio di Fazio (arbitro di parte per l’Antonveneta e imparzialissimo per BNL ?) ai danni del Banco di Bilbao che, è noto, è vicino all’ex premier spagnolo Jose Maria Aznar (alleato di Bush, Blair e Berlusconi e non certo della sinistra …..).

E sorgono spontanee domande quali:

Perché quando Tremonti sosteneva, da Ministro dell’Economia, una battaglia contro Fazio e la necessità di porre un limite temporale al suo mandato da Governatore a vita tutti, sinistra in testa, lo coprirono di contumelie esaltando il ruolo di Fazio ?

Perché nessuno ha nulla da ridire sul ruolo di Fazio nel difendere l’italianità della BNL tramite Unipol, mentre si contesta la sua difesa dell’italianità di Antonveneta tramite BPI ?

Perché le intercettazioni contro Ricucci e i nuovi finanzieri sono spuntate proprio su Corsera (e sul gemellino Repubblica) organo dei “poteri forti” sotto “attacco” proprio per la scalata di Ricucci ?

Perché nessuno pensa al danno per gli azionisti di Antonveneta che vedono sfumare una OPA vantaggiosa a beneficio di un prezzo per azione più basso ?

Perché si chiede al Governo di intervenire contro Fazio, quando 13 mesi fa la sinistra gli intimava di non toccarne l’autonomia ?


A pensar male si fa peccato e noi continuiamo a peccare …….


M.F.
:: posted by Massimo @ 16:25


Links

Italy
TocqueVille


Security Tools

MS Safety Live
Antidialer
Antivirus
Antispyware

Feed

Atom 1.5
RSS 2.0

Il Castello si rinnova

Blogger