@
il Castello WeBlog

 

 

"http://ilcastello1.net A quasi tre anni di distanza dall'ultimo cambiamento, chiarita urbi et orbi l'inaffidabilità di Fini, ci riproviamo a dare una casa comune ai blogger di Centro Destra.
I Principi ispiratori sono sempre gli stessi e si basano sulla Libertà Individuale, la Proprietà Privata, la ricerca del Benessere e della Sicurezza, nell'ambito di una società le cui radici affondano nella Romanità e nella Cristianità e, quindi, su valori etici e morali solidi e non ambigui e in cui la Famiglia, come nucleo di base della società degna di tutela, è solo quella formata da un Uomo e una Donna.
Noi non abbiamo cambiato bandiera, nè Valori, per questo possiamo a viso aperto reclamare la coerenza di questo aggregatore, rigorosamente di Centro Destra.
Il Castello si "sposta" quindi a questo link "http://ilcastello1.net aprendo a tutti coloro che condividendone principi, idee e collocazione politica, vorranno contribuire al suo successo.
Il "vecchio" Castello resterà comunque in linea e, per qualche tempo ancora, anche in funzione, ma sin d'ora invitiamo tutti a collegarsi al "nuovo" Castello "http://ilcastello1.net, che già vede aggregarsi blogger in attività di Centro Destra.

"http://ilcastello1.net


Pubblico vizio e virtù privata

L' incontinenza verbale dei professionisti della politica non è prerogativa estiva, ma in estate, in assenza di meglio, fa più rumore e se uno dei protagonisti si chiama Casini ... nomen est omen.

Tale incontenenza appartiene ad ambedue gli schieramenti, Parisi, Mastella lo stesso Prodi non sono secondi a nessuno in farfugliamenti, ma poichè a me della sinistra (che non voterei neppure se fosse guidata da Tony Blair, figuriamoci dalla nomenklatura presente) non interessa nulla, argomento di questo post sono le incontinenze di Casini e Storace.

E' abbastanza risibile che a salire in cattedra, per insegnare come si vincono le elezioni, siano il leader di un partito che a malapena raggiunge il 5% e un politico che ha appena perso le elezioni regionali nel Lazio dove è stato Governatore per cinque anni.

Ma è lecito avere idee e proporle.

Quello che anche un bambino comprenderebbe, però, è che manifestare pubblicamente idee di cambiamento è una critica (più esplicita che implicita) alla propria Coalizione e fornisce, come hanno fornito le incontinenze di Casini e Storace, l'opportunità al "nemico" di denunciare le divisioni della Casa delle Libertà (un "nemico", peraltro, che farebbe meglio ad occuparsi delle sue lacerazioni, visto che è unito solo dall'odio verso Berlusconi).

Non è un mistero che ormai in Italia le forze elettorali dei due schieramenti siano consolidate e non vi siano passaggi di elettorato da una parte all'altra ad eccezione di situazioni locali relative a transumanti che fanno del mercimonio della loro persona e dei voti clientelari che riescono a trascinare, l'unica base ragione del loro impegno politico.

Quindi la battaglia si svolge sul convincere i propri elettori che quel che si dice, si farà.

La sconfitta elettorale nelle regionali e il precedente calo alle europee, è infatti derivato dal rifugio nell'astensione di una parte dell'elettorato di Centro Destra, al quale le incontenenze dei Casini (e dei Follini) e degli Storace danno motivo per restarvi.

Se poi si legge sulla stampa di ipotesi relative ad un passaggio dell'Udc a sinistra per sostituire Rifondazione Comunista e gli altri gruppi estremisti, in una riedizione dell'arco costituzionale, allora la domanda che potrebbero farsi gli elettori della Casa delle Libertà è: perchè favorire l'elezione di chi, poi, andrebbe all' inciucio con la sinistra ?

Ben diverso sarebbe se Casini e Storace esponessero le loro "idee" (se tali sono e non mere provocazioni per avere visibilità sulla stampa) nelle riunioni private della Coalizione, informando in pubblico, se proprio sono presi da irrefrenabile incontinenza verbale, sulle riforme che questo Governo ha realizzato e con le quali si dimostra che si ha bisogno di continuità e non discontinuità.
M.F.
:: posted by Massimo @ 10:29


Links

Italy
TocqueVille


Security Tools

MS Safety Live
Antidialer
Antivirus
Antispyware

Feed

Atom 1.5
RSS 2.0

Il Castello si rinnova

Blogger