@
il Castello WeBlog

 

 

"http://ilcastello1.net A quasi tre anni di distanza dall'ultimo cambiamento, chiarita urbi et orbi l'inaffidabilità di Fini, ci riproviamo a dare una casa comune ai blogger di Centro Destra.
I Principi ispiratori sono sempre gli stessi e si basano sulla Libertà Individuale, la Proprietà Privata, la ricerca del Benessere e della Sicurezza, nell'ambito di una società le cui radici affondano nella Romanità e nella Cristianità e, quindi, su valori etici e morali solidi e non ambigui e in cui la Famiglia, come nucleo di base della società degna di tutela, è solo quella formata da un Uomo e una Donna.
Noi non abbiamo cambiato bandiera, nè Valori, per questo possiamo a viso aperto reclamare la coerenza di questo aggregatore, rigorosamente di Centro Destra.
Il Castello si "sposta" quindi a questo link "http://ilcastello1.net aprendo a tutti coloro che condividendone principi, idee e collocazione politica, vorranno contribuire al suo successo.
Il "vecchio" Castello resterà comunque in linea e, per qualche tempo ancora, anche in funzione, ma sin d'ora invitiamo tutti a collegarsi al "nuovo" Castello "http://ilcastello1.net, che già vede aggregarsi blogger in attività di Centro Destra.

"http://ilcastello1.net


Ai Musulmani non piace la loro stessa medicina

Gli urli e gli strepiti dei musulmani quando vengono "censurati".

http://alessiaguidi.provocation.net/cesnur/censura.htm

CENSURA: SOPPRESSO UN SITO INTERNET IN ITALIA

Il CESNUR (il "Centro Studi Nuove Religioni" dell'avvocato ed esperto di brevetti Massimo Introvigne, strettamente associato all'organizzazione di destra Alleanza Cattolica) è riuscito a sopprimere l'unica fonte di informazioni critiche sulle sue attività, il sito web Kelebek (http://www.kelebekler.com).

(....) Il CESNUR rivendica una "vittoria" contro la libertà di parola


Il 14 giugno 1999, il sito web Kelebek è stato soppresso in seguito alle minacce degli avvocati del CESNUR, il "Centro Studi Nuove Religioni" dell'avvocato esperto di brevetti Massimo Introvigne.

Grazie al sostegno dei nemici della censura e a quello della comunità islamica, il sito è stato riaperto alle seguenti URL:

Http://www.ummah.org.uk/kelebek/

Http://www.xs4all.nl/~oracle/kelebekler/

Http://www.mond.at/kelebek/

Il nostro comunicato riguardante questo atto di censura ha finora ricevuto due risposte. La prima è stata postata in diversi newsgroup (solo la versione in lingua inglese porta la firma di Massimo Introvigne). La seconda (che citiamo per intero in fondo), un autentico invito alla guerra di religione, è stata inoltrata nel NG it.politica.cattolici. Il suo autore e un militante di lunga data di "Alleanza Cattolica", il gruppo di destra di cui Introvigne è uno dei cinque dirigenti nazionali.


Signori, ecco la Ummah
:: posted by bebe @ 17:46


Links

Italy
TocqueVille


Security Tools

MS Safety Live
Antidialer
Antivirus
Antispyware

Feed

Atom 1.5
RSS 2.0

Il Castello si rinnova

Blogger