@
il Castello WeBlog

 

 

"http://ilcastello1.net A quasi tre anni di distanza dall'ultimo cambiamento, chiarita urbi et orbi l'inaffidabilità di Fini, ci riproviamo a dare una casa comune ai blogger di Centro Destra.
I Principi ispiratori sono sempre gli stessi e si basano sulla Libertà Individuale, la Proprietà Privata, la ricerca del Benessere e della Sicurezza, nell'ambito di una società le cui radici affondano nella Romanità e nella Cristianità e, quindi, su valori etici e morali solidi e non ambigui e in cui la Famiglia, come nucleo di base della società degna di tutela, è solo quella formata da un Uomo e una Donna.
Noi non abbiamo cambiato bandiera, nè Valori, per questo possiamo a viso aperto reclamare la coerenza di questo aggregatore, rigorosamente di Centro Destra.
Il Castello si "sposta" quindi a questo link "http://ilcastello1.net aprendo a tutti coloro che condividendone principi, idee e collocazione politica, vorranno contribuire al suo successo.
Il "vecchio" Castello resterà comunque in linea e, per qualche tempo ancora, anche in funzione, ma sin d'ora invitiamo tutti a collegarsi al "nuovo" Castello "http://ilcastello1.net, che già vede aggregarsi blogger in attività di Centro Destra.

"http://ilcastello1.net


Do as I say,not as I do.

Questo è il titolo del libro del giornalista americano Peter Schweizer che denuncia come in realtà molti lobster liberal come Chomsky,Moore,Streisand ed altri predichino bene ma razzolino male.
Fai come dico,non come faccio.Ed è un vizietto comune anche alla sinistra italiana,tant'è che un sociologo (di sinistra),Luca Rifoli,ha pubblicato un saggio sull'argomento,per Longanesi:"Perché siamo antipatici ? La sinistra ed il complesso dei migliori".
Potremmo citare centinaia di esempi di aragoste nostrane;ma il tipico esempio ci è stato dato dalla maestrina dalla penna rossa che ha inteso bacchettarmi in barba a quanto esposto dal mio vocabolario.Per poi sparire sdegnata.Troppo facile:ma non era stata ADDESTRATA per difendere le proprie tesi ?
Cara Tisbe,la prossima volta lasci stare la grammatica e pensi ai contenuti.Flaubert ammoniva: "On fait de la critique quand on ne peut pas faire de l'art, de même qu'on se met mouchard quand on ne peut pas être soldat." (Si fa della critica quando non si può fare dell'arte,nello stesso modo come si diventa spia quando non si può fare il soldato).

La sinistra ama talmente la libertà,che la vorrebbe solo per sé stessa.

:: posted by Starsandbars/Vandeaitaliana @ 09:18


Links

Italy
TocqueVille


Security Tools

MS Safety Live
Antidialer
Antivirus
Antispyware

Feed

Atom 1.5
RSS 2.0

Il Castello si rinnova

Blogger