@
il Castello WeBlog

 

 

"http://ilcastello1.net A quasi tre anni di distanza dall'ultimo cambiamento, chiarita urbi et orbi l'inaffidabilità di Fini, ci riproviamo a dare una casa comune ai blogger di Centro Destra.
I Principi ispiratori sono sempre gli stessi e si basano sulla Libertà Individuale, la Proprietà Privata, la ricerca del Benessere e della Sicurezza, nell'ambito di una società le cui radici affondano nella Romanità e nella Cristianità e, quindi, su valori etici e morali solidi e non ambigui e in cui la Famiglia, come nucleo di base della società degna di tutela, è solo quella formata da un Uomo e una Donna.
Noi non abbiamo cambiato bandiera, nè Valori, per questo possiamo a viso aperto reclamare la coerenza di questo aggregatore, rigorosamente di Centro Destra.
Il Castello si "sposta" quindi a questo link "http://ilcastello1.net aprendo a tutti coloro che condividendone principi, idee e collocazione politica, vorranno contribuire al suo successo.
Il "vecchio" Castello resterà comunque in linea e, per qualche tempo ancora, anche in funzione, ma sin d'ora invitiamo tutti a collegarsi al "nuovo" Castello "http://ilcastello1.net, che già vede aggregarsi blogger in attività di Centro Destra.

"http://ilcastello1.net


Sette chili in sette giorni

Abbiamo già affrontato il tema della previdenza integrativa e abbiamo già visto gli interessi in gioco soprattutto da parte sindacale.

Non può quindi stupire che Silvio Berlusconi ponga l’accento sui denari pubblici che, in base a normative di comodo fissate in epoche consociative, prendono la strada della triplice confederale, con qualche briciola per gli altri.

Del resto basta recarsi in una qualsiasi sede CGIL-CISL-UIL per toccare con mano quanto si sia aziendalizzato il sindacato, tracimando dal suo alveo e trascurando i suoi compiti istituzionali.

E ne Il Giornale del 19 ottobre una accurata analisi dei milioni di euro, miliardi delle vecchie lire, che finiscono nelle voraci casse della triplice, con un editoriale di Paolo Del Debbio e un bell’ articolo interno di Felice Manti che si è preso la briga di contare le ore di sciopero negli anni della sinistra di governo e quelli negli anni di Berlusconi con un risultato impressionante: contro Berlusconi la triplice ha scioperato diecimila volte di più !

Se non è collateralismo questo …

E per tornare agli incassi sindacali basti pensare ai rimborsi per i 730: lo stato versa 20000 vecchie lire per ogni 730 curato dai Caf.

Ma la gratuità è solo per chi presenta il 730 precompilato e senza errori.

Se uno vuole assistenza deve pagare: chi 25 euro, chi 50, chi 70, con aggiunte nell’ordine di 5/10 euro per lavorazioni ulteriori (tipo Ici).

Fate solo una moltiplicazione …

E poi contributi ai patronati, distacchi sindacali per legioni di pubblici dipendenti (nel privato, neanche dirlo, le cose stanno ben diversamente) …

In più zero obblighi di bilancio

Possiamo quindi avanzare una proposta: l’applicazione dell’art. 39 della costituzione nata dalla resistenza antifascista bla bla bla … che imporrebbe la registrazione dei sindacati e quindi tutta una serie di obblighi, anche di bilancio.

Poi la liberalizzazione delle attività di patronato e di caf, senza contare che la stessa Inps sarebbe in grado di prestare assistenza ai cittadini, utilizzando il recupero delle risorse che si liberano con l’informatizzazione dei sistemi (a questo proposito segnalo che il sito dell’Inps http://www.inps.it/ fornisce da tempo una ottima informazione e documentazione, con la possibilità di scaricare moduli, circolari e leggi).

Perché il sindacato torni a fare sindacato, cioè torni a tutelare i lavoratori nei rapporti aziendali e di categoria, lasciando ai parlamentari ed ai partiti politici, votati da tutti gli Italiani, il compito di definire le leggi, la programmazione economica in base ad un mandato di rappresentanza generale, è necessario prima agire come la Thatcher: imporgli una salutare dieta, sette chili in sette giorni.
:: posted by Massimo @ 17:41


Links

Italy
TocqueVille


Security Tools

MS Safety Live
Antidialer
Antivirus
Antispyware

Feed

Atom 1.5
RSS 2.0

Il Castello si rinnova

Blogger