@
il Castello WeBlog

 

 

"http://ilcastello1.net A quasi tre anni di distanza dall'ultimo cambiamento, chiarita urbi et orbi l'inaffidabilità di Fini, ci riproviamo a dare una casa comune ai blogger di Centro Destra.
I Principi ispiratori sono sempre gli stessi e si basano sulla Libertà Individuale, la Proprietà Privata, la ricerca del Benessere e della Sicurezza, nell'ambito di una società le cui radici affondano nella Romanità e nella Cristianità e, quindi, su valori etici e morali solidi e non ambigui e in cui la Famiglia, come nucleo di base della società degna di tutela, è solo quella formata da un Uomo e una Donna.
Noi non abbiamo cambiato bandiera, nè Valori, per questo possiamo a viso aperto reclamare la coerenza di questo aggregatore, rigorosamente di Centro Destra.
Il Castello si "sposta" quindi a questo link "http://ilcastello1.net aprendo a tutti coloro che condividendone principi, idee e collocazione politica, vorranno contribuire al suo successo.
Il "vecchio" Castello resterà comunque in linea e, per qualche tempo ancora, anche in funzione, ma sin d'ora invitiamo tutti a collegarsi al "nuovo" Castello "http://ilcastello1.net, che già vede aggregarsi blogger in attività di Centro Destra.

"http://ilcastello1.net


Integrazione alla francese

Alcune zone di Parigi sono state devastate dagli immigrati di seconda generazione, in genere musulmani.

Da una settimana si susseguono gli scontri tra la polizia e gli islamici che evidentemente ritengono i quartieri di Parigi in cui si sono insediati “cosa loro”.

Abbiamo addirittura dovuto leggere di reazioni scomposte alle legittime azioni della Polizia che, tra l’altro, è stata costretta ad usare i lacrimogeni per stanare i delinquenti e, casualmente, qualcosa è finito all’interno delle moschee che anche a Parigi sono spesso sfruttate come ricettacolo di persone poco raccomandabili.

Questo succede a Parigi, capitale di quella che Oriana Fallaci ha definito “Eurabia”.

Naturalmente noi auspichiamo che Nicholas Sarkozy, ministro degli interni francese ed esponente di una destra sana mantenga il suo proposito basato sulla “tolleranza zero”, perché sarebbe gravissimo se in una capitale europea ed occidentale si consentisse una sorta di extraterritorialità là dove vivono i musulmani.

Non ci stancheremo mai di ripetere che devono essere loro, i musulmani, ad adattarsi e rispettare le nostre leggi, usi e costumi, non queste ad dover essere “aggiustate” per le loro fisse religiose.

Se le seconde generazioni hanno simili reazioni, allora dobbiamo pensare che non sia possibile una reale integrazione, nel rispetto dei diritti prioritari di chi questa terra abita da sempre e ha reso feconda.


E se questi “signori” di seconda generazione, che dovrebbero solo ringraziare il loro dio per averli fatti crescere in un paese civile, avanzassero pretese inconciliabili con le leggi, le tradizioni, il mos maiorum di chi li ospita , la soluzione non sarebbe che una e una sola: caricarli su aerei di trasporto e riportarli nelle terre che il Fato ha destinato alla loro gente.
:: posted by Massimo @ 17:49


Links

Italy
TocqueVille


Security Tools

MS Safety Live
Antidialer
Antivirus
Antispyware

Feed

Atom 1.5
RSS 2.0

Il Castello si rinnova

Blogger