@
il Castello WeBlog

 

 

"http://ilcastello1.net A quasi tre anni di distanza dall'ultimo cambiamento, chiarita urbi et orbi l'inaffidabilità di Fini, ci riproviamo a dare una casa comune ai blogger di Centro Destra.
I Principi ispiratori sono sempre gli stessi e si basano sulla Libertà Individuale, la Proprietà Privata, la ricerca del Benessere e della Sicurezza, nell'ambito di una società le cui radici affondano nella Romanità e nella Cristianità e, quindi, su valori etici e morali solidi e non ambigui e in cui la Famiglia, come nucleo di base della società degna di tutela, è solo quella formata da un Uomo e una Donna.
Noi non abbiamo cambiato bandiera, nè Valori, per questo possiamo a viso aperto reclamare la coerenza di questo aggregatore, rigorosamente di Centro Destra.
Il Castello si "sposta" quindi a questo link "http://ilcastello1.net aprendo a tutti coloro che condividendone principi, idee e collocazione politica, vorranno contribuire al suo successo.
Il "vecchio" Castello resterà comunque in linea e, per qualche tempo ancora, anche in funzione, ma sin d'ora invitiamo tutti a collegarsi al "nuovo" Castello "http://ilcastello1.net, che già vede aggregarsi blogger in attività di Centro Destra.

"http://ilcastello1.net


IL GIGANTE ed i 7 nani.

E così ho scoperto di vivere in un paese con un Gigante.
E' inutile dirvi chi sia. Tutto quello che ha fatto parla per Lui, e solo gli invidiosi ed i faziosi non lo ammetteranno mai.
Ieri ne abbiamo avuto l'ennesima dimostrazione, e la platea, la STRAGRANDE MAGGIORANZA della base degli industriali, quella appartenente alle piccole e medie società, non foraggiate da sempre dai soldi dello stato, quella di chi si alza presto al mattino "perchè devo essere il primo ad entrare in fabbrica", quella a cui le banche non regalano mai niente, quella a cui gli scioperi recano maggior danno, questa base gli ha decretato autentiche ovazioni. Purtroppo uno sciopero della stampa creato ad arte e con disinformazione (leggasi il mio intervento in Santosepolcro aggregato nel Castello da Mons) oggi non darà il giusto risalto al fatto. Pazienza, ho convissuto per anni con l' eskimo in redazione, e non ne faccio un dramma.

Ma ho anche scoperto SETTE NANI.
Beh, il primo, è facilmente individuabile:
DOTTO/PRODI , con gli stessi occhialini di chi si crede professorino, che tutto promette, ma poi nulla mantiene. Aria bonaria, ma pronto a metterti un due in pagella se non racconti quello che vuole lui.
Veniamo al secondo:
BRONTOLO/DELLA VALLE, con quell'aria da industriale colto e chic, ma che più chic non si può, lui che veste i piedini di tanti pvoletavi. Che sia Brontolo non vi son dubbi, basterebbe vedere come odi il Gigante e non perda occasione di dirlo, anche su quotidiani sportivi. Probabile sogni il Ministero dell' Industria. Buonissima ragione perchè la sinistra perda.
Come terzo:
PISOLO/PININFARINA, perchè magari in tutti questi hanni s'è fatto impassibile qualche dormita mentre in casa FIAT succedeva di tutto. E lui, così legato a casa Agnelli, ronf ronf, a dormire per svegliarsi solo ieri e far l' offeso.
Quarto:
CUCCIOLO/MONTEZEMOLO, l' eterno coccolo, prima in casa Agnelli, poi in Confindustria. Promette bene, si farà, è così caruccio, dicono di lui. Peccato che l'eterna promessa tra un po' sia quasi nonno.
Quinta:
MAMMOLO/SALOMON, così buonina, impegnata nel sociale, nel no-profit, spesso appaiata con Luciano Lupode' Lupis ed Oliviero il saggio; buonina, ma ieri , stizzita, ha ricordato al GIGANTE che loro no, non sono comunisti. Infatti, sono molto peggio.

A questo punto vi chiederete: e chi sono gli ultimi 2 nanetti ?
Ma è il GIGANTE stesso che ieri ce l'ha ricordato , nonchè tutti i recenti fatti.
Uno è EOLO/CASINI, così attento a soffiare in direzione contraria del GIGANTE, e pronto, da inguaribile democristiano, a cambiar banderuola.
L' altro è decisamente GONGOLO/FINI, tutto allegro per i complimenti zuccherosi che la sinistra gli elargisce, certo che una volta levato di mezzo il GIGANTE, sarà lui il leader osannato. Qualcuno dovrebbe svegliarlo dal torpore gongolante, e ricordargli che senza il GIGANTE, la sinistra che oggi se lo coccola, al primo starnuto finiano, sarà pronta a dargli del Fascista proveniente da un partito di Fascisti. Nonostante tutte le inutili abiure.


:: posted by Starsandbars/Vandeaitaliana @ 06:55


Links

Italy
TocqueVille


Security Tools

MS Safety Live
Antidialer
Antivirus
Antispyware

Feed

Atom 1.5
RSS 2.0

Il Castello si rinnova

Blogger